Ritratto di fcolivicchi
Fabio Colivicchi
Vai al blog personale
Laurea in Giurisprudenza, nella vela da trent'anni come regatante, Istruttore federale, organizzatore; giornalista dal 1985 quando ha fondato il mensile Fare Vela, di cui è stato editore e direttore per oltre 10 anni; imprenditore nel settore dei media e della comunicazione; ideatore e responsabile comunicazione del "Vela Show" di Viareggio, primo salone europeo della vela; consulente e collaboratore della FIV per 15 anni; componente di Commissioni e Gruppi di Lavoro FIV (tra cui quelli sulle Scuole Vela FIV, sul progetto Velascuola, sul progetto «Maestro di vela») e ai tavoli con il Ministero Trasporti-Navigazione per la redazione del Codice della Nautica da Diporto; delegato italiano all'ISAF 2005-2008 (Youth & Development Committee); membro della Commissione Vela di UCINA; ha scritto tre libri (sul Moro di Venezia e su Luna Rossa) e la voce «Vela» per l'Enciclopedia Treccani. Col tempo all'attività pratica e professionale si sono aggiunti impegni nella gestione, l'organizzazione e l'amministrazione. FIV, Circoli, Classi, Ufficiali di Regata, Quadri Tecnici, attività sportiva e promozionale, tesseramento, promozione, finanziamenti e bilanci, sono costanti attività, insieme a tutto il mondo della Comunicazione: giornali, riviste, tv, internet. Con questo bagaglio e soprattutto questa passione, vuole continuare a lavorare per lo sviluppo della vela italiana, in un momento di grande rinnovamento e nel contesto di un mondo (non solo sportivo) che cresce e cambia a ritmi vertiginosi. Sul suo Blog e Saily.it: “Immagino un grande progetto che coinvolga in modo diretto tutto il movimento della vela, con una partecipazione reale e un dialogo costante tra ogni singolo appassionato (sia o no tesserato FIV) e tutti gli addetti ai lavori.”