Vela 2.0 - Dalla Vela Quadra all'Ala Rigida


31/10/2016 - 11:51
Nessuno mi convince mai fino in fondo quando si parla di Vela e di foiling, né chi ne parla in termini positivi né chi invece è più critico e spesso chiude la discussione dicendo che non si tratta più di Vela.

27/02/2016 - 01:43
La sola velocità è sufficiente per farci sognare ? Se la coppa di Frisco era irreale (sogno) nella realtà, Bermuda rischia di essere finzione nella finzione (Truman Show) dagli sfondi caraibici.

12/06/2015 - 10:11
Se è vero che anche un viaggio di mille miglia inizia con un piccolo passo come diceva Lao Tze, l'introduzione del foil sui nuovi IMOCA 60 in vista della prossima Vendee Globe sta rappresentando un piccolo-grande cambiamento che ci aiuta a ragionare per piccoli passi.

05/11/2013 - 21:11

E se la tattica……..Una analisi a posteriori di quanto accaduto quel Venerdì 20 Settembre durante Race 13, regata che ha cambiato la sorte dell'ultima Coppa America.

04/09/2013 - 08:44
Iniziò tutto 162 anni fa, giorno più giorno meno. Era il giorno in cui alla regina Vittoria l’attendente disse 'Non c'è secondo' e la Goletta America vinse la Coppa delle Cento Ghinee. Quel giorno però accadde qualcos'altro di particolare.....

02/09/2013 - 23:55
Quando la realtà supera l'immaginazione: Cronaca di una giornata di Coppa vissuta a San Francisco.

12/07/2013 - 00:12

La cavalcata solitaria di ETNZ per le prime (per molti versi assurde) prove della Louis Vuitton Cup ci consente di analizzare con attenzione (e stupore) alcune regole che riguardano le andature, il vento reale ed il vento apparente.

04/07/2013 - 20:22

Dopo un anno molto intenso per la Vela sportiva che ha visto un susseguirsi di eventi indimenticabili (dalla Volvo Ocean Race alle Olimpiadi alla Vendée Globe), nel pieno della nuova stagione, vogliamo lasciare da parte l’attualità e dare un po’ di spazio alla tradizione.

11/06/2013 - 23:08
Probabilmente ispirati dal clima di una stagione anomala, con i primi caldi che stentano ad arrivare e sanciscono il ritorno della 'mezza stagione', vorremmo oggi riflettere sui luoghi comuni e come molti di essi siano (a proposito o meno) utilizzati anche quando si parla di vela.

19/12/2012 - 19:08
Paul Larsen ha coronato il suo sogno, con il doppio tentativo riuscito di velocità a Vela è entrato nella leggenda. Un’impresa straordinaria: in una settimana ha ritoccato di circa 10 nodi il precedente record portandolo ad oltre 65 nodi. Per intenderci è come se qualcuno battesse il record dei 100 metri di Bolt di un secondo e mezzo....
Probabilmente questa continuerebbe a sembrare un'impresa come tante se non avessimo le immagini ed i video che la testimoniano e se non conoscessimo un po' di più della storia di Paul Larsen e della sua barca SailRocket.
SailRocket è una macchina da record costruita appositamente da Paul e dal suo team per battere il record di velocità assoluto a vela, un progetto iniziato 11 anni fa che si è coronato questo novembre sulle deserte spiagge della Namibia. SailRocket ed non è propriamente una barca a vela ma una specie di missile che naviga sull'acqua con una strana impalcatura attaccata ad un'ala rigida. Interessante l'inclinazione dell'ala che schiaccia la barca sull'acqua impedendole di ribaltarsi.
 
Tra le cose straordinarie di questo progetto ce ne sono tre le cose che ci hanno colpito maggiormente:
 
- La prima poco visibile sta sott'acqua e riguarda lo studio e la progettazione dei foil, le derive che servono per sollevare la barca dall'acqua alle elevate velocità come si trattasse di un aliscafo
- La seconda riguarda le 4 sfide tecnologiche della vela 
- La terza infine i gesti di Paul e la semplicità del suo esultare dopo il record
 
La sfida contro la cavitazione. E' proprio la progettazione dei ‘foil’ uno delle caratteristiche distintive di questa barca. Siamo abituati a vedere i foil sulle barche a vela da qualche anno su di prototipi e sui Moth e adesso anche in coppa America.
Ma per Paul la progettazione dei foil e l'abbattimento del nuovo record di velocità rappresentava una sfida nella sfida, significava infatti battere la cavitazione. La cavitazione è un fenomeno fisico che riguarda l'ebollizione dell'acqua a bassa pressione. Questo tipo di ebollizione può avvenire anche a temperatura ambiente quando la pressione a cui è sottoposto il liquido è particolarmente bassa. Questo può succedere sull'estradosso dei foil a velocità particolarmente elevate, la cavitazione è da evitare accuratamente perché genera attrito. Si dice che succeda anche sulle pinne dei tonni......
La cavitazione in prima approssimazione si verifica su barche simil al Rocket oltre i 50 nodi, è per questo che la progettazione dei foil giusti è stata la chiave per battere il record.
 
Dalla barca dislocante alla cavitazione. Il dislocamento, la planata, i foil, la cavitazione: 4 diverse barriere tecnologiche, 4 diversi limiti, 4 diverse sfide che rendono straordinaria e variegata l’attualità della vela moderna. Così mentre noi cerchiamo il massimo dai nostri cabinati dislocanti, gli eroi delle Vendeé Globe planano nei mari del Sud, i Catamarani di America's Cup provano i loro Foil, Paul ed il suo Team battono la cavitazione e segnano un nuovo record.
 
 
Il sogno di un uomo. Ma la parte più straordinaria di questa storia è descritta dalle le immagini e dai video girati a terra poco dopo l’adrenalinica impresa. Paul ed il suo sguardo, la gioia consapevole di un uomo che corona il suo sogno, dominando le regole della fisica e del vento con un impegno durato più di dieci anni. La consapevolezza e la semplicità dei suoi gesti e della sua espressione sono quanto di più incredibile ci regala questo record. Così come la genuinità delle sue parole appena a terra: ‘Ti avevo detto che ce l’avrei fatta’ dice Paul alla sua compagna che risponde ‘Non ne ho mai dubitato’. 
Grazie Paul per averci aiutato a sognare con te.
 
Riferimenti:
http://youtu.be/pipGWQmerEQPaul Larsen ha coronato il suo sogno, con il doppio tentativo riuscito di velocità a Vela è entrato nella leggenda. Un’impresa straordinaria: in una settimana ha ritoccato di circa 10 nodi il precedente record portandolo ad oltre 65 nodi. Per intenderci è come se qualcuno battesse il record dei 100 metri di Bolt di un secondo e mezzo....

Paul Larsen ha coronato il suo sogno, con il doppio tentativo riuscito di velocità a Vela è entrato nella leggenda. Un’impresa straordinaria: in una settimana ha ritoccato di circa 10 nodi il precedente record portandolo ad oltre 65 nodi. Per intenderci è come se qualcuno battesse il record dei 100 metri di Bolt di un secondo e mezzo....

Pagine