SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > International

03/08/2017 - 18:40

Garda bresciano

Waszp Games Campione
Ferrighi ci prova (4°)

Prosegue lo spettacolo a Campione del Garda per il Mondiale del Waszp, il "piccolo Moth" - GUARDA LE FOTO - VIDEO SU SAILY TV VIDEO

 

Dopo 4 prove è sempre lo statunitense Reed Baldridge a guidare le danze agli "Waszp Games", il primo Campionato Mondiale di questa piccola imbarcazione monotipo che vola come un aliscafo. Un po’ Archimede, un po’ l’ingegner Forlanini, un po’ Franco Battiato (che canta "Cerco un centro di gravità permanente") per un bellissimo spettacolo sull'acqua, pieno di colori e velocità.

Ad inseguire Baldridge c'erano (sempre dopo 4 regate) gli australiani Harold Mighell e Kohei Kaimoto, 4° Stefano Ferrighi che seppur con passaporto italiano vive da anni in Australia. Seguono poi gli skipper di Francia, Nuova Zelanda, ancora Australia, Inghilterra e Ungheria, il che conferma il grande interesse che c’è attorno a questo barchino di soli 3 metri e mezzo che potrebbe diventare classe olimpica.

Il Mondiale prosegue ora con un programma che prevede solo prove nella brezza termica dell’Ora, ma non si esclude un’incursione nel “Peler” mattutino, il vento e l'onda da nord che offrirebbero ancor più spettacolo sulle acque dell’alto Garda di Lombardia, tra Campione, Tignale e Gargnano. Il Mondiale è co organizzato da Univela Sailing Campione e dal Circolo Vela Gargnano.

Il Waszp è una barca di fabbricazione australiana, versione semplificata e di serie del Moth volante, firmata sempre dallo stesso staff progettuale. Diciotto le Nazioni rappresentate in regata per la manifestazione che fa parte dei Grandi Eventi 2017 organizzati grazie al contributo di Regione Lombardia.

Commenti