SEGUICI ANCHE SU

News | Cultura > Eventi e promozione

10/04/2017 - 12:47

Derive

A Venezia in ricordo
di Ennio Boldrin

Come è andata la regata intitolata al compianto allenatore e istruttore, promotore della vela giovanile e paralimpica

 

 

 

Domenica 9 aprile 2017 una bellissima giornata di sole e brezza leggera (5-6 nodi S, SE con qualche piacevole raffica) ha caratterizzato lo svolgimento del secondo Trofeo Ennio Boldrin, regata dedicata al compianto allenatore, istruttore e grande promotore della vela giovanile e paralimpica, organizzata dai circolo Compagnia della Vela di Venezia e Circolo della Vela Mestre con il supporto di Uguali nel Vento onlus presso la sua sede a mare al Porto Turistico di Jesolo.

 

L'edizione 2017 della regata ha avuto la caratteristica di essere valida come prima prova del Campionato zonale sia della classe paralimpica 2.4mR, sia della classe 420 e questa è stata una piacevole novità che ha permesso di unire i giovanissimi ed agguerriti atleti dei 420, con i più maturi ma altrettanto competitivi concorrenti impegnati sullo splendido 2.4mR.

 

Al termine delle tre prove previste, disputate su due diversi campi di regata ottimamente gestiti dall'eccellente Comitato , dai posaboe e dall'assistenza, la classifica è risultata la seguente:

 

CLASSE 420

 

1) G.LUCA GRINOVERO (Circolo della Vela Mestre) - FABIO AMADI (Compagnia della Vela)

2) DELLA VALLE (Cdvm) - BELTRAME (Cdvm)

3) PITTERI (Cdvm) - COPPOLA (Cdvm)

4) LAINO (Cdvm) - BALDI (Cdvm)

5) MONACO (Cdvm) - ROSIN (Cdvm)

6) FRAU (Cdvm) - MISSAGLIA (Cdvm)

 

CLASSE 2.4 mR

 

1) SQUIZZATO ANTONIO  ( Canottieri Garda Salò)

2) BOSCOLO ANGELO      ( Jesolo Yacht Club )

3) MAURIZIO STEFANO    ( Compagnia della Vela )

4) VIANELLO CARLO         (Circolo della Vela Mestre )

5) GENOVESE GIANNI FRANCO (Circolo della Vela Mestre)

6) BEGGIO FABRIZIO      (Circolo della Vela Mestre)          

7) VENTURINI MASSIMO   ( Compagnia della Vela)

8) FRASSON FEDERICO       (Circolo della Vela Mestre) 

 

Il Trofeo Boldrin è stato assegnato per il secondo anno ad Antonio Squizzato, atleta di indiscusso valore forte anche della partecipazione a tre Paralimpiadi e confermatosi  Campione Italiano 2017 al C.I.C.O. di Ostia.

Commenti