SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > Vela Giovanile

07/03/2018 - 19:10

Club e giovani

Tognazzi Village,
belle speranze

Un club giovane che continua a crescere tanti giovani. Settimana di riconoscimenti e vittorie per il Tognazzi Marine Village

 

Il Tognazzi Marine Village, giovane club velico e nautico sul litorale romano, tra Ostia e Torvaianica, continua a crescere. L'ultima settimana è stata particolarmente ricca di riconoscimenti e vittorie soprattutto per i giovani atleti che del club sono la linfa vitale. Marco Gradoni (campione del mondo Optimist) sta raccogliendo molti consensi nella votazione online per Il Velista dell'Anno FIV, che sarà assegnato il 12 marzo a Roma da una Giuria che terrà conto anche del voto popolare (si vota fino al 9 marzo: www.velistadellanno.it).

Nella stessa occasione, la Federazione Italiana Vela consegnerà un riconoscimento speciale a Isotta Di Domenica per la sua straordinaria stagione 2017, durante la quale ha conquistato il terzo posto al campionato europeo Kitesurf TT:R. Per comprendere l'importanza del riconoscimento, basti pensare che a riceverlo insieme a lei ci sarà anche la velista olimpica di Rio 2016 Flavia Tartaglini.

Intanto, anche nell'ultimo fine settimana, i velisti del Tognazzi Marine Village hanno raccolto successi nelle prime regate della nuova stagione agonistica. Federico Spina e Ludovica Festino si sono classificati terzi assoluti e primi giovanili nella prima regata nazionale della classe Hobie Cat 16 Spi disputata ad Anzio (la seconda tappa sarà organizzata dal Tognazzi Marine Village il 17-18 marzo).

Matteo Rossi ha vinto a Civitavecchia la prima tappa del campionato zonale della classe Techno 293 nella categoria Ch3, accompagnato dai successi dei suoi compagni di squadra del Tognazzi Marine Vilage: Arianna Basili e Giorgia Zingarelli, rispettivamente seconda e terza nella categoria Experience; Marta Pasquetti terza nella categoria Under13; Eleonora Brogna terza nella categoria Under15 e Riccardo Milani secondo nella categoria Plus. Infine, Niccolò Pulito si è classificato al quarto posto tra i cadetti nella classe Optimist alla prima tappa Optisud disputata a Taranto.

Commenti