SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > International

08/05/2017 - 12:20

Team da quattro continenti

Riva del Garda pronta
al decollo con i GC32

Il GC32 Racing Tour torna sul Garda Trentino con la GC32 Riva Cup. Dopo il successo dello scorso anno, classe, evento e velisti offrono nuovamente l'occasione di guardare da vicino uno degli eventi di circuito che stanno effettivamente cambiando la vela moderna. I catamarani con i foil che volano sull'acqua, molto vicini a quelli che tra pochi giorni si contenderanno la Coppa America, sono affidati ad equipaggi scatenati, che quest'anno arrivano da quattro continenti - PREVIEW E VIDEO

 

 

GIOVANI LEONI - E' probabile che molte delle sorprese, fra gli undici team che prenderanno parte alla GC32 Riva Cup questo fine settimana, arriveranno dai tre equipaggi formati da giovani, con velisti di età compresa fra i 18 e i 24 anni. Il trio, riunito a Riva del Garda per l'evento di debutto della stagione 2017 in programma da giovedì 11 a domenica 14 maggio, utilizzerà le regate come rifinitura della preparazione in vista della Red Bull Youth America’s Cup, che avrà inizio fra un mese a Bermuda.

Uno dei tre equipaggi di "giovani leoni" è l'elveticoTeam Tilt guidato da Sébastien Schneiter, che ha ottenuto un brillante secondo posto overall nel GC32 Racing Tour 2016. Schneiter in parallelo a Team Tilt gestisce anche la sua campagna olimpica in 49er, e lo scorso anno il suo gruppo ha molto beneficiato della presenza dello skipper di Emirates Team New Zealand e campione mondiale più volte con il catamarano Classe A, Glenn Ashby, nel ruolo di coach.

Questa settimana Team Tilt schiererà lo stesso equipaggio del campionato GC32 dello scorso febbraio in Oman, che sarà il medesimo anche per le regate a Bermuda. “Sono molto curioso di vedere come andrà" dice Schneiter. “Sappiamo di ver preso la mano con il GC32, abbiamo regatato bene in Oman e ci siamo allenati moltissimo da allora, siamo migliorati molto. Sappiamo di poter vincere delle prove, ora si tratta di vedere se riusciremo a farlo con continuità."

Gli altri due team giovani hanno speso un maggior numero di ore di allenamento in acqua, ma hanno meno esperienza in regata. Team France Jeune collabora con Groupama Team France il cui skipper Franck Cammas lo scorso anno portò NORAUTO alla vittoria nel circuito GC32 Racing Tour. Il Team Manager Louis Viat spiega che la selezione per i componenti di Team France Jeune è iniziata nel novembre 2015. Lo scorso anno il numero dei candidati è sceso a 15 e il gruppo ha condotto tre mesi di allenamento con il GC32. In dicembre il gruppo è stato ridotto agli attuali 8, che saranno presenti a Riva e che si sono allenati per l'evento in Bretagna.

Lo skipper e timoniere Robin Follin è uno specialista del match race, specialità dove è stato incoronato campione translalpino lo scorso marzo. Il tattico Valentin Sipan corre in 470, mentre il resto dell'equipaggio viene da esperienze su multiscafi olimpici o dal F18. Il prodiere Bowman Tim Lapouw ha regatato un anno con lo stesso ruolo a bordo del GC32 di Alinghi. Se la Francia può contare su una popolazione di 67 milioni di persone fra cui scegliere il propri atleti, Bermuda ha un bacino di soli 65.000 abitanti. Ciononostante è riuscita a mettere insieme un team competitivo, che si allena dallo scorso anno a Bermuda su un GC32 sotto la guida del velista Michael Barnes e del canadese Richard Clarke, vincitore della Volvo Ocean Race e veterano delle classi olimpiche .

La selezione del Team BDAha preso il via nell'agosto 2015 e dallo scorso gennaio il team naviga a tempo pieno sul GC32. "Abbiamo fatto un saco di ore di navigazione, si migliora ogni volta che si esce in acqua" dice lo skipper Edmund Mackenzie Cooper. “Prima abbiamo dovuto imparare a navigare su un catamarano foiling, ora stiamo raffinando le nostre abilità in regata." Riguardo alla composizione del team, Cooper dice che, come succede per i team di Coppa America, si deve guardare anche al di fuori dell'ambito velico per trovare atleti forti (a bordo schiera u nuotatore e un altro atleta poliedrico).

"Abbiamo dei ragazzi a bordo che non avevanp mai navigato prima, dei ragazzi muscolosi che ci daranno un po' di forza. Per loro la GC32 Riva Cup sarà la prima regata in assoluto, è molto bello. Ne abbiamo altri tre che sono velisti ma che non hanno mai regatato su catamarani foiling. Sarà una bella esperienza per tutti. Bermuda è molto lontana" dice Cooper. "La maggior parte di noi non è mai stata in Italia. Siamo molto felici di prendere parte a questo evento. Speriamo di divertirci e di fare un buon risultato."

L'undicesimo team partecipante alla GC32 Riva Cup sarà reso noto mercoledì.

QUATTRO CONTINENTI - La parte del leone la faranno gli equipaggi europei che, tuttativa, se la dovranno vedere con Team Argo di Jason Carroll dagli USA e con Mamma Aiuto! dell'armatore giapponese Naofumi Kamei. Il circuito 2017 vedrà anche la partecipazione del primo team sudamericano. Código Rojo Racing Team è il gruppo guidato dall'appassionato velista di multiscafi argentino Federico Ferioli.

CHI E' FEDERICO FERIOLI - Ferioli ha un solido background velico e ama la velocità. Sia lui che suo padre Jorge hanno partecipato a gare motoristiche. Jorge, che un componente attivo del Código Rojo Racing Team, è un ex ufficiale di marina che ha navigato a bordo della nave scuola argentina Libertad con cui nel 1966 ha vinto la Boston Teapot Trophy, stabilendo anche il record di velocità fra le tall ship quell'anno. Recentemente Federico Ferioli si è dedicato ai catamarani, finendo anche al quinto posto al Campionato del mondo F18 di Buenos Aires, e regatando nella classe in singolo A-Class e sul Nacra 20, con l'ex campione mondiale di Sunfish González Smith, oggi team manager e tattico/trimmer del Código Rojo Racing Team.

“E' stato un passo naturale per noi,” spiega Ferioli. “Le sensazioni della barca dovrebbero essere familiari. La sfida maggiore è data dalle dimensione della barca, con potenza e velocità diverse. Dovremo lavorare anche sulla coordinazione dell'equipaggio.” L'equipaggio è formato in gran parte da velisti sudamericani. Fra gli altri argentini il boat captain Jordan Rivas; il giovane e forte velista ventitreenne di F18 Juan Cruz Benitez , oltre a Nicolás Chernobilsky progettista navale e atleta della classe Star che vive in Danimarca. Proviene invece dal Guatemala Jason Hess, attivo nella classe Nacra 17 e che ha finito al terzo posto al mondiale F18 dello scorso anno. Al gruppo si unirà per la GC32 Riva Cup anche il portoghese Renato Conde, che di solito naviga con SAP Extreme Sailing Team.

“Verrà a darci una mano perchè abbiamo bisogno di qualcuno esperto del GC32,” dice Ferioli. A conferma del livello internazionale del circuto, sarà presente anche dal più esperto velista della classe in Sudamerica, l'uruguaiano Diego Stefani che in passato ha navigato con ARMIN STROM Sailing Team, e questo anno è imbarcato su Mamma Aiuto! I velisti di Código Rojo Racing Team sono saliti a bordo del loro GC32 per la prima volta questa settimana. Ferioli è cosciente che venire dall'Argentina è una grande sfida: "E' un progetto importante, ci sono molti fattori di cui tenere conto per mettere insieme la cosa, specialmente se si inizia dal nulla. Tutto è più complesso per noi perchè siamo così lontani. Però credo abbiamo le possibilità per farcela!".

Código Rojo Racing Team è il quarto team partecipante al campionato Owner-Driver del GC32 Racing Tour di quest'anno. Un secondo team al debutto nel circuito verrà annunciato la prossima settimana. Ulteriori novità arrivano dal settore degli sponsor del circuito: il GC32 Racing Tour ha definito una collaborazione triennale con l'azienda tedesca Marinepool, marchio leader nel settore abbigliamento tecnico e di sicurezza. Il CEO dell'azienda Robert Stark dice: “Dopo una collaborazione di sei anni con il circuito delle Extreme Sailing Series, Marinepool ha deciso di cambiare e di supportare il GC32 Racing Tour. La sfida è di dare un nuovo stile, una nuova immagine al formato esistente. Vorremmo aiutare e dare agli armatori e team del GC32 Racing Tour capi di alto livello e anche creare una linea di merchandise per il circuito."

“La collezione Marinepool GC32 Racing Tour sarà presentata in occasione della GC32 Riva Cup e sarà basata sui concetti di velocità, tecnologia e divertimento del GC32 Racing Tour, combinando funzionalità e un design unico." I capi tecnici Marinepool formano una collezione fatta di magliette, pantaloni e short in tessuti altamenti traspiranti, impermeabili e molto flessibili per il massimo comfort. Le giacche high-tech sono prodotte con tessuti a tre strati traspiranti per garantire la massima protezione dagli elementi. La linea include anche accessori, come borse, cappelli...

ARMIN STROM Sailing Team ha iniziato a collaborare con Marinepool due anni fa e il team guidato da Flavio Marazzi ha utilizzato i suoi capi per tutte le regate. "Siamo felici di dare il benvenuto a Marinepool nella famiglia del GC32 Racing Tour,” ha detto Marazzi. “I loro capi sono eccellenti, molto adatti a queste nuove barche. Ogni ruolo a bordo ha necessità diverse ma Marinepool produce tutto il necessario."

Per il terzo anno Forward WIP (Water Impact Protection) sarà partner tecnico di sicurezza del GC32 Racing Tour. I catamarani foiling come i GC32 hanno caratteristiche di velocità e accellerazione del tutto nuove, ma al contempo anche un fattore di rischio importante. Usando tecnologie derivanti dal altri sporti veloci, come lo sci e il ciclismo, Forward WIP ha sviluppato una nuova generazione di capi protettivi, studiati appositamente per barche molto veloci. “Fare foiling a 30 nodi è divertente, ma lo si può fare solo indossando capi protettivi" dice Rémi Finiel, direttore di Forward WIP. Nel circuito GC32 Racing Tour, i capi Forward WIP sono usati da molti team e per gli ospiti a bordo.

2017 GC32 Racing Tour

11-14 maggio - GC32 Riva Cup / Riva del Garda, Italia

28 giugno -1 luglio - GC32 Villasimius Cup / Villasimius, Sardegna, Italia

2-5 agosto - 36 Copa del Rey / Palma di Maiorca, Spagna

13-16 settembre - GC32 Orezza Corsica Cup, Calvi, Corsica

12-15 ottobre - Marseille One Design / Marsiglia, Francia 

www.gc32racingtour.com

IL VIDEO PROMO DELLA STAGIONE GC32

Commenti