SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > Altura

21/12/2016 - 13:39

invernale del Golfo d’altura 2016-2017

Inverno a Caposele
Sole e vento leggero

La conclusione della I manche del XII Campionato invernale d’altura organizzato dal Circolo Nautico Caposele vede ancora una giornata di splendido sole con vento leggero nel mare di Formia, il vento ha permesso di svolgere 2 prove sul percorso a bastone

 

Un tempo primaverile ha atteso gli equipaggi con venti leggeri, inizialmente da Est con rotazione verso Sud con intensità variabili all’inizio sui 7 nodi per calare sui 5 nodi verso la fine della prima prova, e calare quasi del tutto dopo il primo giro della seconda prova, costringendo il Comitato presieduto da Carlo Cicerano alla riduzione del percorso per entrambe le categorie.

La prima prova partiva poco dopo le 10 con un buon vento e vedeva la flotta dei classe regata darsi battaglia nel primo giro con Globulo Rosso Carburex che riusciva a distaccarsi dagli avversari e a tenere la flotta a distanza, per il secondo posto è stata lotta vera per il resto della flotta, che si dava battaglia vedendo prevalere Alcatraz di Giannantonio Di Giuseppe (CNCaposele) su Obelix di Carlo Bocchino (CNCaposele), Christina di Letizia Masi (YCGaeta) e FlyAgain di Fabio Iadecola (CNCaposele).

In classe diporto la vittoria della prima prova di giornata va a Sciocca luna di Carmine Mancone (CNCaposele) che dopo un inizio di campionato difficile, riesce a trovare la velocità soprattutto nelle andature portanti e batte per la prima volta Nanuk (CNCaposele) di Giampiero Petriglia, terzo Iside (YCGaeta) di Mauro Travaglione.

Il comitato di regata finita la prima prova dava subito la partenza della seconda prova, il vento durante il primo giro calava con un salto a destra e con improvvisi buchi di vento, ne viene fuori una seconda prova tatticamente molto interessante, il percorso verrà ridotto al primo giro vedendo la quarta vittoria consecutiva nella classe regata di Globulo Rosso-Carburex (YCGaeta) di Alessandro Burzi, a seguire Christina di Letizia Masi (YCGaeta) e Ariele del Direttore sportivo del club Alessandro Rossini (CNCaposele) con a bordo anche il Presidente Raffaele Giarnella.

Nella classe diporto la vittoria della seconda prova di giornata va a Nanuk (CNCaposele) di Giampiero Petriglia che con vento leggero mostra un passo simile ai classe regata, secondo Sciocca luna di Carmine Mancone (CNCaposele), che se nella seconda manche continuerà a mostrare questa crescita di velocità, darà filo da torcere alla barca di testa, il terzo posto va a Only You di Michele Intartaglia (CNCaposele).

La classifica generale della prima manche nei regata vede la vittoria di Globulo Rosso su Obelix e il terzo posto del vincitore della scorso Campionato del golfo Christina, per il Campionato sembra ben saldo il primo posto del Team di Alessandro Burzi, mentre per il secondo e terzo posto la lotta è aperta ad almeno 4 barche infatti Obelix e Christina dovranno guardarsi dalla crescita di Alcatraz, Fly Again, Marò e Ariele. Nella classe diporto Nanuk (CNCaposele) di Giampiero Petriglia vince la prima manche su Iside (YCGaeta) di Mauro Travaglione, ma per il campionato la battaglia è ancora aperta per tutti e non potrà non vedere l’inserimento di Sciocca luna di Carmine Mancone (CNCaposele) se confermerà la crescita vista nelle due prove di oggi.

La giornata si è conclusa con un piacevole pranzo sulla terrazza del circolo, i molti equipaggi hanno piacevolmente goduto fino al tramonto, il tepore primaverile di uno splendido dicembre nel golfo. Il Presidente Raffaele Giarnella ha dato a nome del club gli auguri di buone feste, dando appuntamento al 22 gennaio per la seconda manche.

Commenti