SEGUICI ANCHE SU

Messaggio di errore

The spam filter installed on this site is currently unavailable. Per site policy, we are unable to accept new submissions until that problem is resolved. Please try resubmitting the form in a couple of minutes.

News | Regata > Vela Giovanile

14/04/2018 - 13:31

In Unghieria

Guido Gallinaro "vede"
l'Europeo Laser Radial

Sabato la conclusione degli Europei Laser Radial sul lago Balaton, con l'azzurro Guido Gallinaro (Fraglia Vela Riva) in testa

 

Ad un giorno dalla conclusione il portacolori della Fraglia Vela Riva Guido Gallinaro è in testa al Campionato Europeo Laser Radial che si sta svolgendo sul lago Balaton, Ungheria. Vento non troppo generoso e 8 regate disputate finora; il bravo Guido rimane concentrato per cercare di cogliere l’ennesimo podio o titolo. Quattro primi, un quarto, un settimo ed un ottavo gli permettono di essere primo con davanti allo spagnolo Assenza; terzo Campell Patton. Venerdì sono iniziate le prime 3 regate di finale “gold fleet” che hanno raggruppato i migliori 77 della flotta.

“È iniziata presto la stagione quest’anno con l’europeo u19 ad aprile sul Lago Balaton, un campo di regata estremamente difficile caratterizzato solitamente da vento leggero. Nelle prime giornate abbiamo avuto un vento molto instabile e rafficato che non ha permesso il compimento di tutte le prove in programma. I giorni successivi il vento è aumentato pur mantenendo l’instabilità che definisce questo campo di regata. La concentrazione deve essere sempre al 110% perché le oscillazioni e le raffiche sono spesso imprevedibili ed è necessario rimanere conservativi. La motivazione è tanta poiché il percorso che stiamo seguendo io e il mio allenatore Fabio Zeni per raggiungere l’obbiettivo principale è lungo ed impegnativo” ha commentato Guido Gallinaro dopo la lunga giornata di venerdì.

Per quanto riguarda l’altro fragliotto Matteo Bedoni, alla sua prima esperienza internazionale a Patrasso (Grecia) con l'europeo Laser 4.7 ci sono stati alti e bassi: è attualmente 53esimo, ma con un terzo e un quarto parziali, che dimostrano un margine di miglioramento nel momento in cui la maggiore maturità agonistica e tecnica porterà anche una certa costanza nei risultati.

Ora l’attenzione è rivolta a Gallinaro, che dovrà mantenere la testa della classifica per confermarsi campione europeo Laser Radial anche quest'anno, dopo il titolo conquistato lo scorso mese di luglio in Polonia.

Classifiche Balaton Laser Radial: https://www.radialyoutheuro2018.org/copy-of-results-w-u17

Classifiche Patrasso, Laser 4.7: http://www.europeanlaser47.eu/results/#

Esporta su ANSA: 
NO
Esportato su ANSA: 
NO

Commenti