SEGUICI ANCHE SU

Aggiungi un commento

Alberto La Tegola (non verificato)

Egregio Direttore, condivido la sua analisi certamente interessante e che offre originali spunti di valutazione del fenomeno. Ad ogni modo i cambiamenti della nostra epoca avanzano a velocità travolgente al punto da esserne travolti come un'onda enorme fa con chi non la sa surfare. Quindi esistendo già altri surfer forse sarebbe bene imitarli. Il problema esiste ma non va neanche compreso, ma semplicemente accettato altrimenti resteremo ai margini. Credo che Lei sia tra i pochi se non l'unico a parlare in questi giorni dei successi nei mondiali giovanili o dei successi del Nacra17 mentre i media generalisti parlano di vela solo per le "burrasche" di Andrea Mura. Vale tutto affinché se ne parli....ops si riesca a surfare.