Vela Oceanica

26/11/2016 - 17:11
Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini al via per la Transat RORC. Riuscirà la barca italiana a battere il record dei multiscafi: 5 giorni, 22 ore e 46 minuti?

26/11/2016 - 12:59
"Onde di 5 metri e vento a 35-40 nodi, a bordo tutto ok. Uomo e barca sono in ordine. E' l'antipasto prima di entrare nei Quaranta Ruggenti..." Gaetano Mura e Italia: il primo mese di navigazione in avvicinamento verso Buona Speranza e il Grande Sud. Le previsioni e la carta meteo del tratto di Atlantico del sud dove sta navigando Italia, verso Buona Speranza - SPECIALE SU SAILY TV

23/11/2016 - 12:19
Danno al timone di destra per Edomond de Rotschild di Sebastien Josse, a seguito dell'urto con l'ennesimo oggetto sommerso non identificato (di cui gli oceani sembrano pieni...). Rotto il sistema per alzare e abbassare la pala. Sebastien fermo 4 ore, riesce a riparare e riparte in terza posizione, a 120 miglia da uno scatenato Alex Thomson

Storia | Regata > Vela Oceanica
22/11/2016 - 21:12
GUARDA VIDEO - Sabato 26 novembre Maserati Multi70 parte per la RORC Transatlantic Race. Al via una flotta di 11 equipaggi Lanzarote - GUARDA 3 VIDEO DI MASERATI MULTI 70 IN ATLANTICO VERSO LANZAROTE E UNA INTERVISTA A VITTORIO BISSARO CHE HA TIMONATO IL TRIMARANO!

22/11/2016 - 18:39
Un altro oggetto sommerso non identificato, la minaccia-killer più pericolosa per i velisti del Vendée Globe, ha messo KO uno dei grandi protagonisti: lo skipper di PRB Vincent Riou, quinto in classifica, e primo tra le barche senza foil. Tre ore dopo l'urto, la chiglia ha cominciato a emettere forti rumori. L'asse della chiglia danneggiato, l'integrità della barca è in pericolo. E Vincent ha annunciato il ritiro dalla corsa - VIDEO SU SAILY TV

19/11/2016 - 20:51
L'incidente alle 0935 UTC. Hugo Boss correva a 24 nodi con 22 nodi di vento, un oggetto sommerso ha urtato e rotto il foil di dritta. Thomson (vicino al record nelle 24h) aveva rallentato (!) e stava dormendo. Ha fermato la barca e ispezionato i danni, c'è anche qualche graffio ma niente di strutturale. "Continuo e vedremo". Le spiegazioni del team tecnico. Bertrand De Broc (MACSF) si ritira a Fernando de Noronha per danni allo scafo

Storia | Regata > Vela Oceanica
16/11/2016 - 15:10
Si chiama Jeff Pellet, francese di Les Sables, ha venduto casa per la regata e trovato 350 piccoli finanziatori, ma non è stato ammesso per un cavillo regolamentare. Ha aspettato qualche giorno e ha mollato lo stesso gli ormeggi (c'erano 10mila persone). Adesso insegue la flotta. Fuori gara, e fuori dal coro... - GUARDA 2 VIDEO

16/11/2016 - 03:30
Primo non francese in testa all'Equatore (con record) nella storia del Vendée. L'inglese delle imprese folli, dei naufragi e dei ritiri, stavolta ha una barca formidabile con hydrofoil, spinge sul gas, stramba al momento giusto, e ha pure fortuna. Ai Doldrums ha preso 80 miglia sugli inseguitori. Ora è già nel nuovo aliseo, mentre Riou e Le Cleac'h arrancano. E Josse è in bonaccia. Per questo, il biondo britannico, comincia a far paura alla flotte francaise... 

15/11/2016 - 20:30
Una piacevole chiamata dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera italiana. Italia è già 250 miglia a Sud dell'Equatore. Il diario: "Fantastica la grande luna piena"

Storia | Regata > Vela Oceanica
15/11/2016 - 19:43
GUARDA IL VIDEO: Una manifestazione di marineria straordinaria questo video di Tanguy de Lamotte, tra i più estroversi e comunicativi tra gli skipper del Vendée Globe. Merita di essere visto: sale sull'albero, ripara, gira il video, commenta e riscende, tutto da solo, nella baia con tante navi alla fonda intorno! Purtroppo però dovrà ritirarsi e tornare a Les Sables

Pagine