SEGUICI ANCHE SU

Vela Oceanica

Storia | Regata > Vela Oceanica
02/03/2018 - 12:46
Collisione Vestas: dopo 6 settimane, parlano per la prima volta gli skipper americani, alla Associated Press. E la Volvo Ocean Race commissione un rapporto indipendente a tre esperti per valutare tutti gli accorgimenti e minimizzare i rischi quando si regata in acque a intenso traffico navale

Storia | Regata > Vela Oceanica
28/02/2018 - 13:49
Il navigatore franco-italiano annuncia un cambio di programma: non farà il Golden Globe 2018 (la riedizione del giro del mondo 1968, con barche e attrezzature d'epoca), ma partirà dalla sua città, La Rochelle, per ripercorrere la leggendaria "Lunga Rotta" di Bernard Moitessier: un giro e mezzo del globo con finale a Thaiti. Il motivo? La GGR "declassata" dalla federvela francese da regata a record

27/02/2018 - 19:42
Dopo 7000 miglia variabilissime tra Hong Kong e Auckland, con in mezzo Cina, Equatore, Doldrums, monsoni e bonacce, in un incredibile finale, AkzoNobel conquista Auckland vincendo la sua prima tappa del giro del mondo, e stroncando la resistenza di un sempre più sorprendente Skallywag. Terzo Mapfre che resta leader. Turn The Tide beffata nel finale, da seconda a quinta! GUARDA QUI LA REPLICA DEGLI ARRIVI NELLA NOTTE DI AUCKLAND

26/02/2018 - 15:11
L'ARRIVO IN DIRETTA STREAMING SU SAILY - Volvo Ocean Race, un altro bel finale di tappa. Dopo averne passate tante tra Hong Kong e Auckland, la flotta arriva ad Auckland. Prima vittoria di tappa per AkzoNobel, secondo Scallywag, volata per il terzo posto tra Mapfre, Turn The Tide (con la Clapcich) e Dongfeng

23/02/2018 - 18:36
Diciassettesimo giorno della Leg 6 della Volvo Ocean Race: Team AkzoNobel ha ripreso la testa della flotta e guida la cruciale carica finale verso Auckland Il team guidato dallo skipper olandese Simeon Tienpont ha saputo approfittare di un un vento leggermente più intenso e di un angolo migliore, riuscendo a ripassare Turn the Tide on Plastic e Team Sun Hung Kai/Scallwag

23/02/2018 - 17:55
Una barca italiana col tricolore sulla randa stabilisce il nuovo record Hong Kong-Londra. Maserati Multi 70 strappa il record ai francesi. E' il secondo record oceanico che l'Italia strappa ai cugini, dopo quello atlantico dei Malingri nel 2017. Per Giovanni Soldini e il suo team multinaziionale, la Rotta del Tè si conclude in 36 giorni, 2 ore e 37 minuti, con oltre 5 giorni e 1500 miglia di vantaggio sul primato precedente. L'arrivo in diretta su Rai 1 - VIDEO ALL'ARRIVO

22/02/2018 - 19:01
Navigano già nel canale della Manica, Giovanni Soldini e il trimarano Maserati Multi 70. C'è vento e freddo. Ma l’arrivo a Londra si avvicina: previsto venerdi verso le 11

22/02/2018 - 18:53
La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta, mentre la linea del traguardo di Auckland è a poco più di 1.300 miglia

Galleria | Regata > Vela Oceanica
22/02/2018 - 18:08

21/02/2018 - 19:26
Giovanni e i suoi marinai, sul trimarano Maserati, ultime due notti. La prima nel Golfo di Biscaglia con 25 nodi di vento. Poi la Manica, con un fronte freddo e raffiche anche più forti. Il morale a bordo, però, è ormai indistruttibile. Dopo 34 giorni dalla partenza da Hong Kong, queste ultime 500 miglia hanno l'aria di casa. Si prepara la festa per il record: convocata una conferenza stampa il 27 febbraio. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio - VIDEO DIARI DI BORDO

Pagine