Vela Oceanica

24/11/2011 - 20:47
!--paging_filter--strongTra disalberamenti, rientri e ritiri, feriti, delaminazioni, bonacce e velocità folli, la prima tappa del giro del mondo entra nella sua volata finale. E poco importa che dei sei in gara solo tre siano in rotta per Città del Capo. Iker e Xabi planano con Telefonica a 1000 miglia dall'arrivo (media 22 nodi!). Puma, i piani si complicano/strong

22/11/2011 - 17:21
!--paging_filter--strongLe ultime drammatiche 24 ore della Volvo Ocean Race. Solo tre barche restano in gara nella prima tappa, dopo il disalberamento di Puma. Telefonica in testa: 100 miglia di vantaggio su Camper (incidente al giovane prodiere Mike Pammenter). Groupama continua a recuperare terreno. uGUARDA GLI ULTIMI VIDEO!/u/strong

21/11/2011 - 20:00
!--paging_filter--strongGiro infernale. Anche Puma disalbera! L'incidente in mezzo all'Atlantico, a 2150 miglia da Cape Town alle 15 GMT di ieri. E' già il secondo (su sei iscritti, non male) in questo giro del mondo. A bordo tutti bene. Annunciato il ritiro dalla tappa. Un ferito a bordo di Camper/strong

18/11/2011 - 20:18
!--paging_filter--strongContinua il testa a testa tra Puma e Telefonica, un infinito match race oceanico. Secondo le ultime posizioni, gli spagnoli hanno sorpassato gli americani e sono 12 miglia più vicini al traguardo di Città del Capo. Attesa per le prossime: in arrivo scelte meteo che potrebbero ancora cambiare la situazione. Camper e Groupama inseguono e credono nella rimonta/strong

18/11/2011 - 14:08
!--paging_filter--strongJean-Pierre Dick e Virbac-Paprec, accoppiata imprendibile in oceano. Il navigatore francese, già vincitore della Barcelona World Race con Loick Peyron, ha dominato e vinto anche la Jacques Vabre in coppia con Jeremie Beyou, giovane talento. Barca e uomini di ferro. Stella e Fantini (Hip Eco Blue) ottavi in Class 40/strong

16/11/2011 - 19:01
!--paging_filter--strongSuperati di slancio i Doldrums,nbsp; passato l'equatore, Puma e Telefonica sono i primi nell'emisfero sud. Ora rotta verso Fernando de Norohna e poi sul traguardo di Città del Capo. Soffrono gli inseguitori: Camper e Groupama alle prese con venti leggeri/strong

Storia | Regata > Vela Oceanica
15/11/2011 - 16:47
Sergio Frattaruolo, costretto al ritiro della Mini Transat 650 già da parecchi giorni, ha comunque voluto concludere la sua impresa ed è finalmente arrivato a Salvador de Bahia in Brasile. Una cosa d'altri tempi. Una bella pagina di vela.

14/11/2011 - 17:31
!--paging_filter--strongNono giorno di regata e i giochi sono più aperti che mai, mentre la flotta di prepara al momento più importante della prima tappa, l'attraversamento dei Doldrums, le temute calme equatoriali/strong

11/11/2011 - 15:33
!--paging_filter--strongArriva il vento previsto in mezzo all'Atlantico: Puma, Camper e Telefonica tutte oltre i 20 nodi di velocità, in forte recupero sui francesi di Groupama. Che però aspettano vento per domani.../strong

Pagine