SEGUICI ANCHE SU

Storia | Crociera > Porti

29/12/2016 - 10:24

Fatalità

Yacht in fiamme
tre morti a Loano

Tre morti nell'incendio di una imbarcazione a Loano avvenuto all'alba di oggi. La barca, battente bandiera tedesca, era ormeggiata nel porticciolo: a bordo quattro persone: due uomini e due donne, tutti tedeschi. Sul posto vigili del fuoco, 118 e capitaneria di porto che sono riusciti a salvare solo una persona.

 

(ivg.it) (Ansa.it) L’allarme è scattato intorno alle 6: immediata la reazione dei soccorritori che in pochi minuti hanno raggiunto la zona del molo sopraflutti dove era ormeggiato lo yacht, il Southern Confort (un Maiora da 22 metri battente bandiera tedesca). Sono intervenute una squadra dei vigili del fuoco di Albenga, una di Finale, il nucleo di autoprotezione da Savona, la capitaneria di Porto e l’equipe del 118.

La persona salvata è una donna di 51 anni che è riuscita a tuffarsi in acqua. Le fiamme avrebbero impedito agli altri di uscire dalle cabine, rendendo inutile ogni tentativo di salvarli. Le vittime sono la sorella della sopravvissuta e i compagni delle donne. I soccorritori hanno tentato in ogni modo di estrarre le persone dall'imbarcazione, anche provando a tagliare lo scafo. Le vittime sono rimaste intrappolate nella cabina di prua.

 

UN VIDEO (ivg.it)

Commenti

Marco Francesco... (non verificato)

Non credo si possa parlare di fatalità.Molto probabilmente qualche fonte di calore ( stufa e/o altro) avrà innescato l'incendio che si è sviluppato rapidamente grazie anche al forte vento. la cosa incredibile che le imbarcazioni di oggi non abbiano dei sensori anti'incendio e sprinkler nella cabine o nel quadrato. Tale sistema è previsto solo nelle barca a motore nella zona dei propulsori!!!