SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > International

08/03/2018 - 14:50

Vela e business

VOR, che affare per la Spagna!

Una ricerca rivela: l'ultima edizione della regata intorno al mondo ha avuto 100 milioni di Euro di impatto economico sul PIL e generato 1700 posti di lavoro. I vantaggi per la regione di Valencia, il business del turismo, 350mila visitatori alla partenza (+10%), 36 milioni€ di ritorni media


 

La grande vela fa bene persino al PIL. E' la risposta definitiva che arriva da una ricerca di mercato sull'impatto economico della Volvo Ocean Race sulla Spagna, la Regione della Comunitat Valenciana e la città di Alicante, dove ha sede il quartier generale della regata e da dove parte il giro del mondo.

La Volvo Ocean Race (VOR) 2017-18 ha aggiunto 96.2 milioni di euro al PIL della Spagna, con un incremento del 7.6& sull'edizione 2014-15. La regata ha generato 1700 posti di lavoro a tempo pieno in Spagna. Sono solo i primi due dati che emergono dallo studio sull'impatto della regata intorno al mondo sulla regione valenciana e su tutta la Spagna, effettuato da PriceWaterhouseCoopers (PwC).

Antonio Bolaños, Managing Director della Volvo Ocean Race, si è detto soddisfatto ma non sorpreso da questi dati, ricordando che in questa edizione la crescita ha riguardato tanti settori, dal business legato alle iniziative e agli ospiti corporate, al turismo sviluppato intorno al Race Village, fino ad arrivare ai risultati ottenuti nell'area della sostenibilità, un tema che sta sempre più a cuore ai velisti e non solo.

Per lo studio di PWC, l'impatto per la Regione di Valencia ha comportato una crescita di oltre 68.6 milioni di euro di PIL, un 3.3% in più del 2014-15. I settori che maggiormente hanno beneficiato della crescita sono turismo, business connessi, hotel, ristoranti, con 1270 posti di lavoro creati solo nella regione.

Jordi Esteve, di PriceWaterhouseCoopers, che ha condotto la ricerca, dice: “Lo studio dimostra i grandi benefici economici che la Volvo Ocean Race ha portato alla città, alla regione e a tutto il paese. E' un impatto comparabile con altri grandi eventi non solo sportivi."

Secondo il report, più della metà dei 62 milioni di euro generati, sono stati spesi ad Alicante dai 345.602 visitatori del Race Village tra l'11 e il 22 ottobre 2017. Un trend in crescita: i visitatori sono cresciuti del 10,3% sul 2014-15 e del 17,6% sul 2011-12.

Lo studio di PwC stima anche che grazie a questi risultati la VOR 2017-18 abbia portato a un incasso fiscale in più per 41 milioni di euro per le casse spagnole.

La Volvo Ocean Race ad Alicante ha portato più persone a visitare la regione di rispetto ai maggiori festival musicali o altri grandi eventi sportivi come il gran premio Moto GP di Valencia o la Valencia Marathon.

Alicante ha anche beneficiato della visibilità derivante dalla copertura global media della regata, quale porto di partenza del giro. Più di 10,000 articoli news (stampa e online) hanno citato Alicante come porto di partenza della Volvo Ocean Race con quasi 500 milioni di impression nel mondo. Oltre 750 programmi TV e news hanno coperto lo start, con una audience globale cumulativa di oltre 200 milioni di viewers dal 1 luglio al 10 dicembre 2017, secondo i dati raccolti da SMG Insight, specialista in analisi di sports marketing.

Il media impact della partenza VOR ha portato il valore del brand della città di Alicante a superare i 36 milioni di euro, con una tendenza in crescita rispetto alle edizioni precedenti.

Senza dimenticare che Alicante è anche la sede degli uffici principali, l'headquarter della Volvo Ocean Race (dal 2010) e del Volvo Ocean Race Museum (dal 2011), che ha registrato 73.421 visitatori nel 2017, un record.

Dopo questo ruolo chiave nelle ultime quattro edizioni della Volvo Ocean Race, la città di Alicante ha di recente siglato un accordo che estende la collaborazione con la regata per almeno altri due cicli biennali.

NELLE TAVOLE CHE TROVATE NELLA COLONNA DI DESTRA IN QUESTA PAGINA, I GRAFICI CHE ILLUSTRANO LE CIFRE DELLA RICERCA

Commenti