SEGUICI ANCHE SU

Messaggio di errore

The spam filter installed on this site is currently unavailable. Per site policy, we are unable to accept new submissions until that problem is resolved. Please try resubmitting the form in a couple of minutes.

Storia | Barche > Saloni

22/01/2017 - 12:25

Nautica in ebollizione (anche troppo)

Viareggio sfida il
Salone di genova

Nautica Italiana e il partner d'eccezione Fiera Milano anticipano il nuovo Versilia Yachting Rendez-vous, a Viareggio dall'11 al 14 maggio, tra circa 100 giorni. Barche, glamour, made in Italy e in Toscana, eccellenze e distretti. E' una alternativa a Genova?

 

Si torna a parlare di un altro salone nautico in Italia. Dopo tanti annunci, lo fa Nautica Italiana, l'associazione di categoria che aderisce a Fondazione Altagamma e che di fatto si pone come alternativa a UCINA Confindustria Nautica. Si concretizza anche l'asse con un player fieristico importante come Fiera Milano, cui è affidata la gestione degli aspetti tecnici, commerciali e di marketing del nuovo evento. Ma il nuovo salone non sarà a Milano. Almeno per ora. La "novità" infatti rispolvera una location centrale per l'industria nautica italiana, la Versilia, e in particolare il porto di Viareggio, che tra l'altro ospitò dal 1998 al 2001 quattro edizioni del Vela Show, salone dedicato solo al mondo velico.

Come sarà il nuovo appuntamento nautico a primavera? A chi sarà destinato? Motore, vela, accessori? Ne sapremo di più tra qualche giorno dopo la presentazione ufficiale alla stampa. Per il momento quello che filtra prefigura un evento che si autodefinisce da subito "internazionale", e  "dedicato ai prodotti e alla produzione d’eccellenza nautica". Nautica Italiana accelera dunque la sfida a UCINA e lo fa andando a braccetto con un partner di peso come Fiera Milano (col quale flirta da tempo per un salone nautico milanese). Il "palinsesto di eventi!" come li definisce l'associazione, prende corpo e per il momento è molto incentrato sulla costa toscana: il Versilia Yachting segue infatti di un paio di pesi il Seatec, altro appuntamento sponsorizzato da Nautica Italiana. Merito anche dei rapporti con il Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana e con la Regione Toscana.

Certo la situazione della nautica, pur con la timida ripresa in atto, resta fragile, ed è tutta da verificare la reazione delle aziende alla prospettiva di un secondo salone nautico. Chi può avere la forza di partecipare a due saloni? Lo scenario insomma si conferma in movimento, e adesso si attende la reazione di Genova a questo annuncio, proprio mentre UCINA è impegnata nella partecipazione al BOOT di Dusseldorf, quello si un vero, grande salone nautico mondiale...

IL COMUNICATO DI NAUTICA ITALIANA

(Nautica Italiana) Un evento nautico di respiro internazionale, che esprima l’alto di gamma della nautica mondiale, glamour e con un innovativo format trasversale che coinvolgerà il territorio e valorizzerà il meglio del Made in Italy non solo nautico. E’ questo, in sintesi, il primo Versilia Yachting Rendez-vous, che si svolgerà dall’11 al 14 maggio 2017 a Viareggio, con un ricco programma di eventi nelle più rinomate località della Versilia, quali Pietrasanta e Forte dei Marmi.

L’evento, ideato e fortemente voluto da Nautica Italiana, vedrà impegnata nell'organizzazione Fiera Milano e potrà inoltra contare sulla collaborazione, sul campo, del Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana, di Regione Toscana, del Comune di Viareggio, dei Comuni della Versilia e di altri soggetti locali, con l’intento di coinvolgere tutto il comparto e le associazioni di settore nazionali ed internazionali.

Il Versilia Yachting Rendez-vous nasce per dare nuovo risalto alle potenzialità dell’industria nautica d’eccellenza, che in Toscana ha un forte insediamento, in cui la progettualità e la tecnologia, unite alla qualità artigianale, si coniugano perfettamente in un territorio, quello toscano, riconosciuto nel mondo per la bellezza, l’arte, l’accoglienza e lo stile di vita italiano.

Fondazione Altagamma, a cui Nautica Italiana è affiliata, sarà coinvolta nella costruzione del programma e degli eventi collaterali in qualità di organismo rappresentativo dell’alta industria culturale e creativa del Paese.

Fiera Milano, con il coinvolgimento operativo del Distretto, si occuperà di tutte quelle attività necessarie all’organizzazione dell’iniziativa negli specchi d’acqua del porto di Viareggio. Dal commerciale, alla promozione e marketing dell’evento. La società espositiva milanese, che vanta un’assoluta esperienza nell’organizzazione e nella gestione dei grandi eventi fieristici, sarà l’interfaccia operativa degli espositori, assistendoli a 360 gradi nello svolgimento di tutte le azioni necessarie alla loro presenza al Versilia Yachting Rendez-vous.

Il progetto e il programma del Versilia Yachting Rendez-vous verrà presentato da organizzatori e promotori nel corso di una conferenza stampa che sarà annunciata nei prossimi giorni.

Commenti