SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > Vela Oceanica

02/11/2017 - 18:49

Vendée Globe ieri oggi e domani

Vendesi Hugo Boss
a soli 3,5 milioni

Che bello quando uno skipper e il suo sponsor pensano e agiscono in perfetta sintonia, riuscendo a fare programmi a lunga scadenza. Ecco un esempio: così Alex Thomson sarà il prossimo vincitore del Vendée Globe 2020? Tra poco il vecchio Hugo Boss sarà in vendita...

 

di Christophe Julliand

Lo skipper britannico Alex Thomson parteciperà alla prossima edizione del Vendée Globe a bordo di un nuovo IMOCA: è quello che leggiamo questa mattina sul sito del quotidiano Ouest France. Dopo un terzo posto nel 2012 e un fantastico secondo posto alla scorsa edizione, il navigatore gallese non ha mai nascosto la sua intenzione di tornare alla partenza del giro del mondo senza scalo e in solitario, ovviamente per vincerlo. 

Durante il colloquio con il giornalista Jacques Guyader avvenuto sul villaggio della Transat Jacques Vabre a Le Havre, Thomson ha precisato che la scelta dei progettisti verrà fatta nei prossimi giorni e cita anche i nomi dei designer: si tratterà o dello studio VPLP oppure di Guillaume Verdier, due progettisti che avevano collaborato insieme al design team di Hugo Boss per la concezione del più estremo dei 60 piedi della flotta IMOCA.

Non solo: per la sua quarta partecipazione al Vendée Globe, Thomson evoca anche la possibilità di usufruire del design pack del futuro Volvo 60 da customizzare. Soluzione che rappresenterebbe un risparmio di 500.000 euro dato che l'organizzazione della Volvo Ocean Race sarebbe disposta a regalare il progetto.

L'attuale Hugo Boss sarà in vendita (3,5 milioni di euro) dopo le ultime regate in programma: la Route du Rhum 2018 in solitario e la Barcelona World Race 2019, l'altro giro del mondo della classe IMOCA, questo però in doppio e con uno scalo a Sydney.

http://www.alexthomsonracing.com/

Commenti