SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > Coppa America

11/04/2018 - 20:54

Futuro, arriviamo

Tre new generation su Luna Rossa

Ecco i primi atleti confermati nel team Luna Rossa dopo i test del progetto New Generation: sono tre velisti del giro della nazionale delle classi olimpiche. Matteo Celon (Laser), Enrico Voltolini (Finn) e Andrea Tesei (49er, a prua di Jacopo Plazzi)

 

Prime conferme, allora si fa sul serio. Pietro Sibello e Shannon Falcone, i due selezionatori che hanno passato in rassegna molti candidati a entrare nel team Luna Rossa Challenge, la prima sfida alla Coppa America numero 36 che si contenderà ad Auckland nel 2021 con i monoscafi volanti AC75, hanno dato il via libera a tre nomi. E si tratta di tre atleti delle nazionali azzurre di vela olimpica.

Uno è un giovanissimo laserista dal nome celebre, Matteo Celon, un'altro è un gigante finnista, Enrico Voltolini, e il terzo è un agile prodiere di 49er in corsa per Tokyo 2020, Andrea Tesei, il suo timoniere è Jacopo Plazzi. Dunque travaso di forze, scambio di esperienze e crescita per tutti, anche a questo serve una sfida all'America's Cup per un movimento velico. 

(Luna Rossa Challenge) A seguito delle sessioni di selezione e training del progetto dedicato alle nuove promesse della vela italiana, Luna Rossa è felice di annunciare i primi nomi dei giovani velisti che integreranno il team nei prossimi appuntamenti sportivi.

Matteo Celon, 22 anni, laserista del Lago di Garda, partecipa anche a numerose regate del circuito Extreme40, M32 e Melges. “Abbiamo avuto l’opportunità di navigare con i migliori e di imparare cose che non avremmo mai potuto apprendere da soli. Penso che questo progetto possa davvero creare la nuova generazione per la vela italiana".

Enrico Voltolini, ingegnere nautico, 31 anni, inizia la sua carriera in Star vincendo un campionato europeo e 2 titoli italiani. Dal 2013 al 2016 partecipa al circuito Finn per il gruppo sportivo Fiamme Gialle raggiungendo ottimi risultati. “Il progetto New Generation ci permette di toccare un mondo apparentemente lontano dalle classi olimpiche ma molto vicino per numerosi aspetti; rappresenta per noi un’opportunità di crescita eccezionale“.

Andrea Tesei, 26 anni di Trieste, naviga da cinque anni sulla classe olimpica 49er dove ha già raggiunto la top 10 del ranking mondiale, qualificandosi vice campione del mondo nel 2015 e aggiudicandosi il bronzo al campionato europeo 2017. Oltre all’attività olimpica ha regatato nei principali circuiti professionistici come l’Extreme Sailing Series, il World Match Racing Tour e la Melges World League. “Durante le settimane di training abbiamo assaporato cosa vuol dire lavorare in un team di Coppa America e imparato un’infinità di cose, grazie anche all’umiltà, l’entusiasmo e la voglia di trasmettere da parte di tutti i velisti che ci hanno seguito. Sapere che sarò parte di Luna Rossa è un emozione che non posso descrivere, non vedo l’ora di dimostrare la mia gratitudine dando il massimo contributo al team!”. 

Il progetto New Generation, dopo aver già mostrato numerose potenzialità, sia per i risultati raggiunti che per le qualità dei ragazzi emerse durante le selezioni, prosegue ancora per tutto il corso del 2018.

Commenti