SEGUICI ANCHE SU

Storia

10/01/2017 - 11:48

Abbigliamento tecnico e non solo

SLAM, rinascere a 38 anni

Un marchio storico della vela, SLAM, cambia pelle, immagine, si rinnova e si reinventa, nel solco della sua tradizione di 38 anni. A Pitti Immagine di Firenze scopriamo tutte le novità SLAM, nella forma e nella sostanza...

 

Non si tratta solo di abbigliamento tecnico. Cerate, giubbotti, scaldine, accessori. Non è solo tutto questo. Certi marchi hanno un'anima, sono capaci di entrare nella vita delle persone, se poi hanno a che fare con uno sport come la vela, dove la parola chiave è passione, il rapporto si approfondisce ancora di più. Dunque SLAM, marchio italiano di cerate e capi tecnici per il mare, divenuto nel tempo un brand del lifestyle capace di andare anche oltre le proprie origini, in un mercato affollato da marche straniere, da Genova al mondo andata e ritorno.

La nuova SLAM che nasce a Pitti Immagine Firenze 2017 in questi giorni, parte da una nuova proprietà, Finsea Group, Aldo e Raffaele Negri, da nuove idee, intorno al CIO (Chied Inspiration Officer) Federico Repetto, e sotto la guida del CEO Paolo Troffa. Saily sarà a Pitti Immagine per raccontarvi questa storia.

10 GENNAIO: NASCE LA NUOVA SLAM A PITTI IMMAGINE 91

(Greenmedialab) Trentotto anni dopo il lancio della prima cerata, Slam si reinventa con la stessa intuizione, dinamismo e innovazione che contraddistinguono il marchio sin della sua nascita. L’azienda genovese è stata acquistata dalla Finsea Group di Genova e, grazie alla fiducia dei nuovi investitori, presenta una profonda riorganizzazione a livello di marketing, comunicazione, prodotto e retail. Il cambiamento passa innanzitutto dal logo, che abbina la scritta Slam, con una nuova identità grafica, al simbolo Spin, una sorprendente composizione di due quadrati che suggerisce il movimento del vento. 

Il progetto di sviluppo della nuova Brand Identity è stato affidato a Stockholm Design Lab, la blasonata agenzia svedese che conta clienti come Ikea, Absolut e la compagnia aerea SAS nel suo portfolio e che ha sviluppato un progetto di rebranding tailor made ispirato ai pilastri valoriali della nuova Brand Bible Slam.

La nuova Brand Identity rispecchia così la cultura del mare e della vela insieme all’importanza della tecnologia e dell’innovazione, sulla base dell’esperienza di quasi quarant’anni di lavoro nel mondo dell’abbigliamento tecnico per la nautica. Il rinnovamento prevede il rilancio del brand partendo dall’inserimento di manager di grande capacità ed esperienza che hanno messo in atto un miglioramento della qualità in tutti i settori dell’azienda, superando così la dimensione familiare con cui era stata gestita l’azienda.

L’esempio perfetto del nuovo corso Slam sarà mostrato allo stand dell’azienda a Pitti: studiato come l’incarnazione più chiara della nuova Brand Identity. Passione, mare, vela, tecnica, innovazione e la voglia di mettersi in gioco sono il fil rouge del cambio di rotta di Slam per il 2017.

CHE AZIENDA E'

Slam è un’azienda specializzata in abbigliamento sportivo tecnologicamente avanzato, creato per la pratica di sport nautici, in grado di aumentare le performance degli atleti. Nel 1979 un gruppo di amici appassionati di vela ha deciso di sviluppare una linea di prodotti all'avanguardia per aumentare notevolmente il confort e le prestazioni dei velisti. La passione per la ricerca e l'innovazione, insieme all’apprezzamento da parte dei clienti, non hanno mai smesso di crescere da allora contribuendo a rendere Slam® la linea di abbigliamento tecnico scelta da alcuni tra i migliori atleti, yacht club ed eventi. Slam è fornitore ufficiale di realtà di riferimento nel mondo della vela come lo Yacht Club di Monaco, le regate Maxi Yacht e Swan Cup dello Yacht Club Costa Smeralda, sponsor tecnico del team Azzurra. Ha siglato partnership con Nautor’s Swan, International Maxi Association ed è sponsor di eventi come Barcolana, 151 Miglia e Primo Cup.

www.slam.com

Commenti