SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > International

04/07/2018 - 01:09

Barcolana 50 parte col manifesto che fa discutere e partecipare

Tutti sulla stessa Barcolana

La Barcolana svela la sua immagine, che è anche un messaggio, e fa centro: il "Siamo tutti sulla stessa barca" che l'artista Marina Abramovich ha realizzato con illycaffè, fa riflettere e partecipare (che per la regata dei record è il verbo chiave). Lo spirito di squadra, il sentirsi insieme a bordo e parte di qualcosa, può applicarsi allo sport (e alla vela), alla geopolitica, all'ambiente. E funziona perfettamente. Tanto più in questi tempi - LE DATE, L'AVVICINAMENTO, I PROGRAMMI, LE NOVITA' della SuperBarcolana!

 

di Fabio Colivicchi

Siamo davvero tutti sulla stessa barca? We are all in the same boat. È questo il messaggio chel'artista  Marina Abramovic ha scelto di dedicare ai partecipanti, agli amanti del mare e al pubblico della cinquantesima edizione di Barcolana, la regata velica più grande del mondo, divenuta festa di popolo e culture del mare, attraverso la rappresentazione del suo manifesto ufficiale. Il manifesto come forma artistica, nella quale è autoritratta la stessa autrice, ha immediatamente fatto discutere, e questo è positivo. Partecipare, coinvolgere, nel grande contenitore di suggestioni della Barcolana, è già un risultato.

Attraverso uno tra i più diffusi modi di dire, Marina Abramovic e illy hanno voluto sottolineare un aspetto semplice quanto cruciale: anche a bordo di barche diverse, anche quando competiamo per il miglior risultato, navighiamo tutti sullo stesso pianeta, che va custodito e protetto giorno dopo giorno. Per farlo dobbiamo lasciare da parte gli individualismi e comportarci come fossimo parte di un unico equipaggio che sta affrontando una regata. Un messaggio che, applicando gli schemi e il linguaggio dell’arte, diventa universale: che si tratti di sport, di salvaguardia del pianeta o di azioni globali, dobbiamo fare squadra.

La grande manifestazione velica ha potuto contare anche quest’anno sul sostegno di illycaffè, azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità, per la realizzazione del manifesto dell’evento, che l’azienda realizza con i più importanti artisti contemporanei grazie al suo profondo legame con il mondo della creatività.

“Siamo rimasti affascinati da questo messaggio - ha commentato il presidente della Società velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz - che si associa perfettamente alla nostra regata: duemila barche vivono l'emozione unica di essere sulla stessa linea di partenza e vivono un'esperienza unica di condivisione. Ancora una volta grazie a illy, che ha saputo aggiungere contenuto ed elevare la nostra regata utilizzando l’arte come interprete dell’evento. Ognuno darà la propria lettura, vedrà il proprio contenuto nella performance che Marina Abramovic ha realizzato per Barcolana: noi vogliamo mettere in evidenza il suo valore più puro, quello che valorizza lo spirito della nostra gente di mare, rispettosa dell’ambiente, solidale e pronta all’azione”.

Il manifesto di Barcolana50 è stato proposto dal direttore creativo di illycaffè, Carlo Bach, realizzato a febbraio a Milano da Marina Abramovic e prodotto dall’art director di Barcolana, Matteo Bartoli (Basiq), che ha associato l’immagine proposta dall’artista all’elemento grafico che rappresenta la regata e che in occasione del cinquantesimo evolverà in uno speciale “gran pavese”, il carosello di bandiere tipico delle celebrazioni marinare, disegnato con i colori della Barcolana, protagonista in città ad ottobre per festeggiare il cinquantesimo anniversario.

“Per celebrare un anniversario così importante - aggiunge Andrea Illy, Presidente di illycaffè - abbiamo voluto coinvolgere Marina perché, oltre al forte e pluriennale legame di amicizia che la lega alla nostra azienda, è tra le interpreti più sensibili e attente del panorama artistico contemporaneo. Il manifesto ci ha permesso di uscire dagli schemi classici della comunicazione e sensibilizzare in modo delicato il pubblico delle grandi manifestazioni su temi importanti. Come Barcolana è nata da una piccola comunità che nel tempo si è allargata, così il suo manifesto parte da Trieste per diventare messaggio corale e universale per tutto il mondo”.

illycaffè è un’azienda familiare italiana, fondata a Trieste nel 1933, che da sempre si prefigge la missione di offrire il miglior caffè al mondo. È il brand di caffè più diffuso a livello globale e produce un unico blend 100% Arabica, combinando 9 delle migliori qualità al mondo: ogni giorno vengono gustate 7 milioni di tazzine di caffè illy nel mondo in oltre 140 Paesi, nei migliori bar, ristoranti e alberghi, nei caffè e nei negozi monomarca, e naturalmente a casa. illy è considerato 'l'alfiere dell’espresso' e, grazie a tre innovazioni radicali, il leader nella scienza e tecnologia del caffè. Con la creazione in Brasile, nel 1991, del “Premio Ernesto Illy per il caffè espresso di qualità”, illy è stato il pioniere dell’approvvigionamento diretto, basato su condivisione del know-how, riconoscimento ai coltivatori di un prezzo superiore per la migliore qualità e partnership siglate in base ai principi dello sviluppo sostenibile. L’azienda ha anche fondato l'Università del Caffè, che, con l'obiettivo di diffonderne la cultura a tutti i livelli, offre una preparazione accademica completa e pratica a coltivatori, baristi e amanti del caffè, per approfondire ogni aspetto.

Appuntamento dal 5 al 14 ottobre 2018 a Triestecon la regata più grande del mondo - Pronte le BarcolanaExperience, i pacchetti turistici dedicati a chi vuol vivere la grande festa a terra e in mare

Ottobre 1969: 51 barche a vela al via in una giornata di vento da Sud. Nasce così, cinquant’anni fa, la Barcolana: la prima edizione è una regata fuori dagli schemi, semplice, aperta a tutti, organizzata a fine stagione la seconda domenica di ottobre, in risposta a una semplice domanda: hai una barca a vela? Allora puoi partecipare. Una regata nata in controtendenza alle regole dello yachting, per dare voce alla neonata Società Velica di Barcola e Grignano, un piccolo circolo nato pochi mesi prima, nel dicembre del ’68, e che prende spunto dalla bandiera della pace per disegnare il proprio guidone sociale. Un evento che in cinquant’anni crescerà a tal punto da accogliere regatanti da tutto il mondo, per celebrare, tutti assieme, l’aspetto più popolare e l’essenza della vela.

Ottobre 2018, cinquant’anni dopo: la SVBG, con oltre 600 soci, diventata una fucina di grandi campioni della vela mondiale, mantiene lo stesso spirito popolare, e organizza la regata più grande del mondo, quella Barcolana che nel 2017, in occasione della 49.a edizione, ha portato contemporaneamente e sulla stessa linea di partenza 2101 barche a vela, il record mondiale per una partenza singola, con 25mila persone in mare e oltre 300mila a terra, a Trieste, a godersi uno spettacolo unico.

Oggi variamo la cinquantesima edizione della Barcolana - ha commentato il presidente della SVBG Mitja Gialuz - siamo emozionati e felici, e portiamo con noi lo spirito dei soci fondatori e di quanti ci hanno preceduti nell’organizzare questo evento. Sarà una Barcolana speciale, per la quale Trieste tutta si sta preparando: stiamo organizzando più di trecento eventi, in mare e a terra e in sinergia con i nostri principali sponsor e con le istituzioni locali lavoriamo per mantenere intatto lo spirito della Barcolana, evolvendone i contenuti per dare a tutti la possibilità di vivere un’esperienza unica. La parola d’ordine, quest’anno, è “coinvolgere”: la vela è per tutti, il mare è di tutti, vogliamo festeggiare la passione comune per la vela, e avvicinare al mare e allo spirito dell’andar per mare chi non ha mai avuto occasione di esserne coinvolto”.

Barcolana 50 è in programma da venerdì 5 a domenica 14 ottobre 2018: dieci giorni di grande festa a terra e in mare, con oltre 300 eventi tra vela, sport acquatici, cultura, arte, attività sociali ed educative, tutte a tema mare. La regata dei record si svolge come da tradizione la seconda domenica di ottobre, il 14, con numerosi sfidanti già accreditati per la vittoria finale e la presenza di velisti da tutto il mondo.

Immutato il campo di regata: 13 miglia lungo un quadrilatero con partenza tra Barcola e Miramare e arrivo di fronte alla piazza dell’Unità, il cuore di Trieste; le iscrizioni online, sul sito www.barcolana.it, sono già aperte. A disegnare la linea di partenza, arriverà in occasione del cinquantenario la Pattuglia Acrobatica dell’Aeronautica Militare: mentre oltre duemila barche si prepareranno per la regata, la linea di partenza si materializzerà in cielo, tra Barcola e Miramare, con un tricolore lungo oltre tre chilometri. Per celebrare l’evento, Poste italiane emetterà invece un francobollo, e la città si vestirà a festa.

Le conferenze stampa di oggi a Milano e domani a Londra (in programma alle 8.30 nella sede dell’Ambasciata Italiana, alla presenza dell’Ambasciatore Raffaele Trombetta, del Presidente di illycaffè Andrea Illy e del Presidente della SVBG Mitja Gialuz) sono realizzate per il primo atto ufficiale dell’evento: come da tradizione, si tratta dell’unveiling del manifesto della regata, realizzato per questa edizione da Marina Abramovic con illy.

Nei due appuntamenti, attenzione anche per le BarcolanaExperience, i pacchetti turistici disponibili sul sito www.barcolana.it realizzati da Musement per permettere al pubblico di organizzare la propria partecipare all’evento, a terra e in mare, programmando per tempo la propria visita a Trieste in occasione della Barcolana del cinquantenario, e con lo spirito di chi vuole essere protagonista della manifestazione.

MILESTONES BARCOLANA50 (eventi confermati al 30 giugno)

26 settembre - Apertura iscrizioni Barcolana50
5 ottobre - Inaugurazione dell’evento
6 ottobre - Concerto in piazza dell’Unità (Charity per l’IRCCS Burlo Garofolo)
6 - 14 ottobre, Rive - Villaggio Barcolana50
6 - 7 ottobre, in mare - Barcolana Young (Optimist), Barcolana Nuota (nuoto di fondo), Lega Italiana Vela: kickoff Under 19 (regate J70).

7 ottobre - Notte BLU

10-13 ottobre, in mare - Tappa finale Circuito M32

12 ottobre, in mare - Regata Lega Navale (regata dedicata agli scafi iscritti alle sezioni della LNI), Barcolana Invitational (regate J70, sfida tra Yacht Club)

13 ottobre, in mare - Generali Cup (J70), Barcolana di Notte (Ufo, Meteor, J70), Barcolana Classic (epoca)

14 ottobre - Barcolana50 (partenza ore 10:30)

BARCOLANA – Nata nel 1969 dall’intuizione dei soci fondatori della Società Velica di Barcola e Grignano, la Barcolana è la regata più grande del mondo, con oltre duemila barche a vela al via lungo la stessa linea di partenza. Si svolge ogni anno a Trieste, sempre la seconda domenica di ottobre, preceduta da dieci giorni di eventi a terra e in mare che trasformano la città nella sede di un grande Festival della Vela. Vinta nel 2017 da Spirt of PortoPiccolo, l’edizione 2018 è in programma il 14 ottobre 2018 con partenza alle 10.30, su un quadrilatero di 13 miglia a vertici fissi, partenza tra Barcola e il castello di Miramare e arrivo di fronte alla piazza dell’Unità di Trieste. Generali è da oltre trent’anni Main Sponsor dell’evento.

25 luglio, Trieste - Presentazione Polo Celebrativa Slam e Varo della barca BARCOLANA50

www.barcolana.it

Sezione ANSA: 
Saily - News

Commenti