SEGUICI ANCHE SU

Storia | Cultura > Libri

09/11/2016 - 19:48

Cultura della navigazione

Salvataggi celebri
storia in un libro

In un libro di Nutrimenti cinque lezioni di sopravvivenza per tutti i velisti: le storie che hanno fatto del Vendée Globe un mito


C'è un libro che sta facendo il giro del mondo... letteralmente. E' l'ultimo titolo pubblicato da Nutrimenti e dalla sorella casa editrice francese Zeraq, e se lo sta portando in barca niente di meno che Vincent Riou! Un librp fresco di stampa, attualissimo e utilissimo: Salvataggi leggendari Le storie che hanno fatto della Vendée Globe un mito. Cinque lezioni di sopravvivenza per tutti i velisti, di Laura Damiola e Jean-Pierre Pustienne.

Niente e nessuno, o quasi, può aiutare i navigatori solitari impegnati nelle regate ad altissimo rischio, lontane dalle rotte frequentate, come la Vendée Globe o l’Around Alone. In queste grandi competizioni oceaniche intorno al mondo, per salvare la propria vita i navigatori possono contare solo su un altro concorrente o su loro stessi.

Da qui il valore esemplare dei cinque racconti presentati in questo libro, attraverso la testimonianza diretta dei protagonisti: il salvataggio di Philippe Poupon da parte di Loïck Peyron nella Vendée Globe 1989-1990, quello di Raphaël Dinelli da parte di Pete Goss nell’edizione 1996-1997, il recupero di Isabelle Autissier da parte di Giovanni Soldini durante l’Around Alone 1999-2000, la drammatica esperienza di Yves Parlier nella Vendée Globe 2000-2001 e il salvataggio di Jean Le Cam da parte di Vincent Riou nell’edizione 2008-2009.

Un manuale che ha un fine istruttivo destinato a tutti i velisti, armatori, skipper e crocieristi, e in cui formazione, equipaggiamenti e norme di base sono rivisitati sotto la luce dell’estremo. In appendice, i consigli sulla sicurezza in mare di quattro grandi velisti (Autissier, Parlier, Soldini e Peyron) e le riflessioni dei responsabili delle principali aziende di equipaggiamento nautico.

GLI AUTORI
Laura Damiola, giornalista, collaboratrice della rivista francese Bateaux, copre le grandi manifestazioni della vela classica e della Course Au Large, in particolare al femminile. Tra i molti campioni che ha intervistato, anche la celebre navigatrice francese Florence Arthaud, durante l’ultima Route du Rhum 2014. Jean-Pierre Pustienne, giornalista e autore francese, ex caporedattore della rivista Bateaux, collaboratore della rivista Course Au Large e consulente specializzato per il canale televisivo France 3, è un appassionato, esperto velista e praticante di regate. Ha navigato tra gli altri al fianco di Loïck Peyron, a bordo del mitico Pen Duick II di Éric Tabarly. isbn: 978-88-6594-472-1 pp.: 96 prezzo: euro 18,00 collana: Transiti blu/tecnica uscita: novembre 2016 settore: nautica, vela, sport

Commenti