SEGUICI ANCHE SU

Messaggio di errore

The spam filter installed on this site is currently unavailable. Per site policy, we are unable to accept new submissions until that problem is resolved. Please try resubmitting the form in a couple of minutes.

Storia | Regata > Coppa America

09/04/2017 - 18:57

Faranno anche 40 nodi, ma scuffiano facile...

Oracle da paura, scuffia in VIDEO

GUARDA DUE VIDEO - La scuffia dell'AC50 di Oracle in allenamento a Bermuda. Dopo il naufragio di Artemis, altra disavventura. Stanno tutti bene, ma...

 

Artemis con un AC45 modificato, qualche giorno fa, e adesso Oracle con l'AC50 da Coppa: due scuffie in pochi giorni, nelle stesse verdi acque di Great Sound a Bermuda, il paradisiaco teatro della prossima America's Cup. Le "barche" che devono scrivere la storia della vela faranno anche 40 nodi di velocità, ma basta un niente e la frittata è fatta.

Anche stavolta, nessun danno collaterale, nè ripercussioni gravi a scafi e attrezzature (diversamente da Artemis), nè alle persone, che è assai più importante. Ma se guardate i video, la posizione di alcuni velisti a bordo nei momenti dell'incidente, è tutt'altro che confortevole...

Spithill dice che "La scuffia adesso è parte del gioco, ci dispiace esserci ribaltati, ma puo' capitare ed è capitato". La scuffia è avvenuta mentre l'equipaggio stava allenandosi alle procedure di partenza. Dopo l'incidente la barca è stata trainata alla base e in cantiere. Nessun danno visibile allo scafo o alle traverse. Unici danni leggeri alla wingsail. E' la prima scuffia ufficiale per un AC50, i cat di Coppa America dell'ultima generazione.

Commenti