SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > Derive

08/11/2016 - 12:11

Non fermarsi mai

Marrai, stage Laser
Mondello d'inverno

Il laserista azzurro di Rio 2016 guiderà una serie di stage sulla classe Laser in collaborazione con i Circolo Roggero di Lauria, Canottieri Marsala e Vela Club Palermo. Primo appuntamento 12-13 novembre


Il Club Canottieri Roggero di Lauria, il Circolo Canottieri Marsala ed il VelaClub di Palermo uniscono gli sforzi ed organizzano per i propri atleti di classe Laser una serie di stage di allenamento coordinati dall’Olimpionico Francesco Marrai, rappresentante dell’Italia alle ultime Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Il finanziere toscano si spoglia delle vesti di atleta di massimo livello per vestire i panni dell’allenatore pronto a trasmettere parte del suo sapere ai giovani discepoli siciliani. Il primo degli stage è previsto il 12 e 13 Novembre nelle acque del Golfo di Mondello, con base operativa il Circolo Lauria.

Saranno una trentina gli atleti interessati allo stage e questo numero limitato sarà la chiave di volta del lavoro da svolgere in acqua ed in aula. Un nunero ristretto di atleti, coordinati dai tre allenatori Marco Bruni del Lauria, Gabriele Cortegiani del Velaclub, Salvatore Prinzivalli della Società Canottieri Marsala, porterà questi ad assimilare al meglio quanto un Atleta del calibro di Francesco Marrai potrà comunicare. Il giovane atleta pisano si trasformerà da discente a docente in una delle prime volte in cui non indosserà l’attrezzatura da regata.

Considerata la sua caratura avrà occhi addosso ed orecchie attente da parte dei giovani laseristi dei tre circoli. Sarà Gabriele Bruni, direttore sportivo del Lauria ed allenatore della coppia del Nacra 17 Bissaro-Sicouri, ad introdurre lo stage da lui fortemente voluto a sostegno dell’attività locale ed a rompere il ghiaccio.

Commenti