SEGUICI ANCHE SU

Storia | Cultura > Eventi e promozione

03/05/2018 - 15:51

Cultura sopra e sotto il mare

L'ultimo Cousteau
Mare di meraviglie

GUARDA QUI IL TRAILER - Esce nelle sale italiane il 17 maggio il film “Le Meraviglie del Mare” di Jean-Michel Cousteau. Partnership tra M2 Pictures e la Marina Militare con una serie di iniziative volte a sensibilizzare il pubblico sull’importanza della tutela dell’ambiente marino facendo conoscere l’impegno della Marina Militare 

 

Le Meraviglie del Mare, diretto da Jean-Michel Cousteau, figlio del leggendario esploratore e regista Jacques Cousteau, e raccontato da Arnold Schwarzenegger, è un’esperienza straordinaria, un omaggio al mare che vuole portare l’attenzione del grande pubblico sull'urgenza di salvaguardarlo.

Il regista s’imbarca con i figli Celine e Fabien e la sua troupe, in un viaggio dalle isole Fiji alle Bahamas, per esplorare oceani sconosciuti e scoprire di più su ciò che li minaccia. Le immagini mozzafiato sono state catturate grazie a tre anni di ricerca e sviluppo di nuovi strumenti di ripresa, che hanno consentito la ripresa subacquea 3D in risoluzione 4K.

Grazie a queste nuove tecniche di ripresa, milioni di spettatori potranno immergersi in un incredibile mondo subacqueo senza bagnarsi!

Nell’ambito della collaborazione è prevista, tra l’altro, l’organizzazione di anteprime del film nelle scuole delle principali città dove è presente la Marina Militare tra le quali, Livorno, Roma, Venezia (Mestre), Genova e Ancona.

L’inizio delle proiezioni sarà preceduto dall’intervento di personale della Marina Militare che illustrerà la tematica e ribadirà la necessità di salvaguardare, rispettare e custodire l’ambiente marino.

La collaborazione ha già visto la Marina Militare partecipare alla giornata dedicata al film organizzata da Sky dal titolo “Un Mare Da Salvare” presso gli Sky Academy Studios.

Durante le attività promosse nel corso dell’iniziativa, i bambini della Scuola Primaria Salvo D’Acquisto di San Donato Milanese hanno partecipato a un workshop dedicato alla tutela del mare e hanno poi realizzato un servizio giornalistico sui temi trattati.

Commenti