SEGUICI ANCHE SU

Storia | Barche > Novità

02/03/2018 - 14:29

Idee di barche

Lo scow volante
di soli 10 piedi

Non si "vola" solo in Coppa America, alle Olimpiadi, al Vendée Globe: ecco una deriva piccolissima (3 metri) progettata per un decollo soft (con due derive con foil a L e timone con foil a T) dal papà del DSS. Scopriamo il Pboats 10' Pocket Foiler...

 

Sarà costruita in Italia, la nuova proposta per fare "volare" davvero tutti in modo semplice ed economico (ma anche veleggiare in dislocamento e planare), caricabile facilmente sul tetto auto e varo alaggio con semplice carrellino da scivolo per adulti e ragazzi. Dotata di doppio armo, randa e randa più gennaker per i più "atletici", prua tonda, praticamente uno scow, con deriva basculante e timone a baionetta, e in più i foils DSS (Dynamic Stability System) da usare quando il vento aumenta (si volerà da 6/8 nodi, secondo il peso del timoniere), previsto un dislocamento di 48 kg e timoniere max 90 kg.

il Pboats 10' Pocket Foiler nasce negli ambienti della classe 10 piedi, chiarisce subito di non voler competere con l'entry level del puro foil, il Waszp, ma dare possibilità a molti di avvicinarsi al mondo dei foiling. Un piccolo e gestibile monoscafo per sentirsi un "pochino" convolti nella prossima Coppa America!

Il progetto è di Hugh Welbourn, inventore di DSS e progettista di varie barche foils assisted (Quant 30 , Baltic 142, Infinity Yachts 46/ 53 / 56 in collaborazione con studio Farr) e "volanti"come Quant 23, 17 e Aero Flo 1. La richiesta era per una piccola deriva che potesse navigare dislocante, planate e volante a seconda delle condizoni di vento sul piano acqueo; facile da gestire da ragazzi e adulti, da caricare facilmente sul tetto auto e varabile e alabile semplicemente da scivolo con il classico carrellino.

Il progettista ha proposto uno scow armato con randa da 8 mq (per i più esperti possibilità di gennaker aggiuntivo max 8 mq) le appendici sono composte da un timone a T rovesciata (a baionetta) una deriva centrale basculante e 2 foils a L retrattili (per varo e alaggio o per condizioni di vento debole) tutto semplicemente gestibile dal pozzetto, niente trapezio, solo cinghie di richiamo come su tutte le derive moderne.

Lunghezza scafo mt 3,04 larghezza mt 1,45 peso. Il prototipo nascerà con scafo in vetro E+ epoxy e sandwich espanso, appendici mix vetro e e carbonio, albero in carbonio e randa in laminato.

https://www.facebook.com/pboats/

Commenti