SEGUICI ANCHE SU

Storia | Crociera > Viaggi

15/01/2015 - 20:08

Avventure di mare

La scelta di David
e il film di Kevin

Un ragazzo canadese lascia tutto e va a vivere su un vecchio ketch di legno restaurato da solo. Una scelta di vita semplice e felice, che ha ispirato un filmaker a realizzare questo docu-film scovato in rete dalla nostra redazione. Da vedere per sognare



Un filmmaker, Kevin A. Fraser, affascinato dalla scelta di vita di David Welsford, giovane canadese originario della Nova Scotia, al punto da decidere di realizzare un piccolo gioiello filmato imperdibile per chi come noi e i nostri lettori è un inguaribile sognatore di avventure sul mare a vela.

E' questa la strada diretta dal quale arriva il video documentario che vi proponiamo. David sceglie di lasciare a terra la sua vecchia vita, fatta di cose possedute e di convenzioni, e sceglie di restaurare un piccolo ketch a vela di soli 28 piedi, in legno, e vivere intorno al mondo sul mare alla ricerca della felicità che viene dall'avventura e dalla bellezza delle cose semplici.

Welsford racconta di come ha trovato questa barca di 50 anni in pessime condizioni, l'ha rimessa in sesto per viverci, e dopo due anni di lavori ha fatto il suo primo viaggio a vela in solitario fino a Portorico. Un'esperienza di forti emozioni e gioie, ben raccontata dalle immagini e dalle parole del docu-film di Fraser.

Sono spiegate (si fa per dire...) anche le trovate del govane Welsford per sbarcare il lunario e vivere a bordo senza lavorare: "C'è sempre un modo di fare qualche soldo e vivere. Se ho una birra, soldi per fare la spesa e per mettere gasolio nel serbatoio, sono l'uomo più ricco della terra."

GUARDA IL VIDEO: TWENTY EIGHT FEET

Commenti