SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > International

02/12/2017 - 22:14

Oggetto del desiderio

Figaro 3: i prezzi
e Foiling Award

Il progetto Figaro 3, la terza generazione della classe Figaro Solo del cantiere Beneteau, concepita per la celebre regata offshore in solitario a tappe sponsorizzata dal quotidiano francese, entra nella fase finale. Dopo progetto, cantiere, varo e test in mare (convincenti), la barca è in vendita, e qui vi diciamo i prezzi. Intanto Figaro 3 vince il Foiling Award, e aspetta notizie dal CIO per Tokyo 2020... - VIDEO

 

Figaro-qui, Figaro-lì, e i francesi passano all'incasso: la terza generazione del monotipo da grande altura più gettonato di sempre, entrata nella storia quale prima barca di serie costruita con foil strutturali, entra nella fase più attesa, la vendita sul mercato. Dopo la scelta dello studio progettuale VVLP e dei foil, la preparazione della nuova linea di produzione a Cheviré, i primi rendering e l'esordio al salone di Parigi, il varo del prototipo e gli innumerevoli test in mare, alla Beneteau sono convinti: "Questo one design foiling è tutto ciò che i futuri campioni della vela offhore e oceanica possono desiderare!".

Con l'uscita sul mercato, Beneteau ha anche ufficializzato i prezzi, mantenendo la promessa di una barca venduta a condizioni "calmierate", come l'ambiente si attendeva. I primi Figaro 3, riservati agli skipper già membri della Classe Figaro, saranno venduti al prezzo di 155.000 euro Iva esclusa. Gli scafi successivi invece saranno veduti a 175.000 euro Iv esclusa. Praticamente lo stesso prezzo di lancio del Figaro 2 nel 2003, considerando l'inflazione.

I primi 50 Figaro 3 saranno consegnati all'inizio del 2019, addirittura un sorteggio di alcuni lotti sarà effettuato al salone nautico di Parigi ai primi di dicembre, per determinare i numeri degli scafi. L'ordine di consegna seguirà l'esito del sorteggio. Chi ha detto che innovazione e affidabilità non possono andare daccordo? Peccato che, come al solito, sarà difficile vedere qualche italiano fare la fila per acquistare il gioiellino, e con esso il sogno di una carriera al vento. In passato solo Pietro D'Alì e Giancarlo Pedote si sono cimentati nella Solitaire. 

Figaro 3 intanto è stato premiato con il Foiling Award nella serata allo Yacht Club Italiano per The Foiling Week. A livello internazionale, poi, non è più un mistero l'intensa attività di lobby della federvela francese presso World Sailing e CIO, per far inserire la classe nel possibile showcase dimostrativo della vela offshore ai Giochi di Tokyo 2020. Il vero obiettivo dei francesi è di avere a Parigi 2024 le tre medaglie per la vela offshore.

VIDEO DA YACHTING WORLD: IL FIGARO 3 IN ACQUA

Commenti