SEGUICI ANCHE SU

Storia | Barche > Novità

19/06/2017 - 00:54

Nuovi (e ambiziosi) cantieri

Eleva The Fifty
Cruiser totale

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio. Il primo modello ad essere varato in occasione dei saloni autunnali è The Fifty, un fast cruiser per la crociera veloce di quindici metri. Eccolo in anteprima - FOTO

 

Un nuovo marchio che si inserisce nel mercato dei fast cruiser con una missione precisa: barche a vela di alta qualità dedicate al gran turismo nautico, alla crociera veloce dove l'abitabilità e il comfort si sposano con il piacere di andare a vela e alle doti marine. Con queste premesse ambiziose nasce Eleva Yacht.

Per arrivare a questi risultati la struttura di ogni modello nasce da un team di esperti, che sanno infondere nel prodotto il meglio della tecnologia in termini di costruzione struttura e prestazioni ma anche che sanno indagare gli aspetti funzionali più semplici, quelle piccole cose che finiscono per essere determinanti per godere in pieno il piacere della grande crociera. L'armatore che sceglie Eleva si inserisce in un team che sa guidarlo nelle sue scelte e ne interpreta i reali bisogni nautici.

ElevaYacht nasce presso CarbonLine, un noto costruttore di imbarcazioni, per il progetto è stato scelto Giovanni Ceccarelli.

The Fifty Cruising to the future - The Fifty è il primo progetto e la barca entry-level di una serie di modelli di dimensioni maggiori destinati a diventare benchmark, nuovi riferimenti peril mercato di barche da crociera veloce. I nuovi Eleva Fast Cruiser vogliono abbinare la facilità di conduzione anche in equipaggio ridotto e con manovre assistite a ottime prestazioni in acqua, diventando cruiser totali senza limiti di condizioni marine.

Progettati per rispondere alla impegnativa classe di navigazione A, conservando un design pulito, innovativo e molto personale, che diventa una autentica firma riconoscibile. Eleva punta su autentici cruiser che sapranno farsi notare anche in regata e non su carene nate per competere tra le boe e poi addomesticate alla crociera.

Il progetto dello studio Ceccarelli Yacht Design è intervenuto nei diversi aspetti: linee di carena, esterni e coperta, interni e strutture. Le linee sono direttamente legate alla funzione come il fregio nel mascone a prua che ha la funzione di deflettere l'acqua. La sheerline è caratterizzata da un motivo ad onda che è una novità assoluta nel mondo delle barche a vela, questo oltre a dare una forte personalità al progetto permette di avere una prua alta sull'acqua che la renderà meno bagnata in navigazione e una tuga leggera che si ferma subito a pruavia dell'albero.

Prestazioni - Le linee d'acqua con sezioni di poppa larghe e svasate, relativamente strette al galleggiamento con importanti volumi di prua rendono la barca stabile e bilanciata oltre che veloce in tutte le andature e condizioni di vento. In caso di traversata atlantica The Fifty può esprimere elevate medie giornaliere che superano le 200 miglia per giorno.

Commenti