SEGUICI ANCHE SU

Messaggio di errore

The spam filter installed on this site is currently unavailable. Per site policy, we are unable to accept new submissions until that problem is resolved. Please try resubmitting the form in a couple of minutes.

Storia | Barche > Accessori

24/03/2018 - 00:45

Donne e aziende

Claudia Rossi Ambassador Garmin

La neo armatrice-timoniere dell'anno secondo il Velista dell'Anno FIV 2017 prosegue la sua planata e incassa la nomina ad Ambassador del leader mondiale del settore della navigazione satellitare e della tecmologia elettronica. Ecco quali sono le basi dell'incontro tra Claudia Rossi e Garmin (parla Andrea D'Amato) 

 

A una sola settimana dalla nomina ad Armatore/Timoniere dell'Anno FIV, Claudia Rossi si fregia di un nuovo titolo. Garmin, azienda americana con sede a Olathe (Kansas), leader mondiale nella navigazione satellitare e nello sviluppo di apparati tecnologici che trovano massimo impiego nelle attività collegate al marine, all'aviazione, all'outdoor, al fitness e all'automotive, l'ha infatti scelta come Ambassador.

Claudia Rossi, due volte consecutive campionessa europea J/70 (2016-2017), campionessa iridata Corinthian Farr 40 e seconda classificata nel circuito Alcatel J/70 Cup dello scorso anno, ha incontrato Andrea D'Amato, Sales & Marketing manager Marine di Garmin Italia presso la modernissima sede di Milano, dove ha avuto modo di prendere confidenza con l'universo proprio di questa azienda che, a livello mondiale, impiega oltre 13.000 dipendenti per un fatturato complessivo di poco superiore ai 3 Miliardi di Dollari.

"Sto vivendo giornate davvero travolgenti, sulle ali delle quali conto di giungere a Sanremo, teatro della prima frazione della J/70 Cup, estremamente determinata - ha commentato Claudia Rossi al termine dell'incontro - Essere scelta da una realtà come Garmin per un incarico prestigioso come quello di Ambassador mi lusinga. Spero di essere degna testimonial e di riuscire a portare Garmin sui podi delle più importanti manifestazioni collegate alla classe J/70: non sarà facile, perché ad ogni uscita la concorrenza è sempre più agguerrita, ma come team abbiamo il grande pregio di crederci sempre, fino alla fine".

Andrea D'Amato ha aggiunto: "Da sempre filosofia di Garmin è quella di mettere i propri prodotti di punta a disposizione delle eccellenze attive in ambito sportivo: senza dubbio Claudia Rossi è una delle veliste italiane più forti e attive. Avendo dalla sua la giovane età, siamo sicuri non abbia ancora finito di stupire. La nostra è stata una scelta che guarda comunque oltre il mero risultato sportivo: di Claudia abbiamo infatti apprezzato la trasparenza, il suo restare comunque umile nonostante i numerosi successi e riconoscimenti ottenuti, la puntigliosità mirata al miglioramento della performance, sia personale, sia relativa al proprio equipaggio. Un messaggio fresco e positivo nel quale Garmin si ritrova pienamente".

Come Garmin Ambassador, Claudia Rossi parteciperà attivamente allo sviluppo di alcuni prodotti collegati al mondo della nautica e non solo, testandoli direttamente sul campo. Tra questi il Garmin quatix 5, la bilancia Index Smart e InReach, sistema di comunicazione bidirezionale GPS sviluppato proprio dall'azienda americana. Come anticipato, manca ormai poco all'esordio stagionale del Petite Terrible Sailing Team, atteso a Sanremo dal 6 all'8 aprile alla prima frazione della J/70 Cup. Appuntamenti clou del 2018 saranno l'Europeo di Vigo, in programma a giugno, e il Mondiale di Marblehead (Boston, USA), previsto a fine settembre.

Esporta su ANSA: 
NO
Esportato su ANSA: 
NO

Commenti